Moto1: Valentino Rossi ed i propositi per il nuovo anno

valentino-rossi

Sono trascorse per tutti le feste natalizie e già si pensa al prossimo cenone di Capodanno. Per l’anno nuovo infatti, i buoni propositi sono davvero tanti ed ognuno di noi spera nel meglio per sè e per i suoi cari. Non sono da meno i piloti della Moto1 ed in particolare Valentino Rossi, che per l’anno nuovo ha grandi obiettivi. Il Dottore è deciso a voler conquistare il titolo numero 10, quello che ha cercato invano nell’anno che volge ormai al termine, senza però riuscire neppure ad avvicinarlo. La stagione 2011, come dichiarato più volte dallo stesso Valentino, è stata senza ombra di dubbio la peggiore stagione della storia Ducati e dello stesso pilota pesarese, che mai da quando è approdato in MotoGP aveva avuto tanti problemi nel corso di un anno. Le cose da verificare per il prossimo campionato del mondo sono davvero tante.

Tra 1 mese inizierà la stagione vera e propria con i test di Sepang. Un appuntamento al quale i piloti dovranno presentarsi pronti, visto che saranno gli ultimi test prima dell’inizio del Motomondiale 2012. Il prossimo campionato quindi è sempre più vicino ed il conto alla rovescia per gli appassionati, non solo, e per tutti i piloti della Moto1 è già partito. L’obiettivo del Dottore nel 2012 sarà di vincere e salire a quota 10 titoli del mondo, avanzando verso il record di Giacomo Agostini. La speranza di Valentino è di riuscire ad eguagliare Agostini, prima ancora di iniziare a pensare ad altre sfide, come ad un futuro nei rally o nella Superbike.