Moto1 2012, test Sepang: Valentino Rossi e le nubi sulla stagione





Valentino Rossi non sta vivendo un periodo particolarmente sereno. Il pilota della Ducati non brilla in pista a causa del maltempo e le stesse nubi sembrano accompagnarlo anche nella vita privata dove si vocifera la fine della sua relazione. L’ex campione del mondo in queste ore è impegnato sul tracciato di Sepang, in Malesia, dove i piloti sono in pista per la sessione di test.

Il pesarese ha infatti ottenuto solo l’ottavo tempo nella prima giornata di test, andando addirittura a terminare in classifica, seppur provvisoria, alle spalle di Crutchlow del team Tech 3. Il lavoro in casa Ducati procede, anche se non è ben chiara la direzione da seguire, che lo stesso Rossi ha indicato ai suoi tecnici.

La Desmosedici GP 12 è stata costruita secondo le indicazioni espresse del pesarese e quest’anno le responsabilità non saranno limitate. Se dopo la stagione fallimentare dello scorso anno, la Ducati dovesse nuovamente fallire, stavolta le conseguenze ricadrebbero direttamente sul 9 volte campione del mondo.

Nel corso della prima giornata il meteo avverso e l’asfalto sporco hanno condizionato le prestazioni di Valentino, come lo stesso pilota ha ammesso. Tuttavia ciò non può rappresentare una giustificazione in quanto una gara sotto la pioggia battente nel prossimo mondiale è comunque da dover mettere in preventivo.

Di positivo c’è che abbiamo potuto verificare che il feeling sul bagnato è abbastanza buono anche con la GP12. Domani penso che, meteo permettendo e avendo un paio di gomme più a disposizione, potremo fare un lavoro più ampio e capire un po’ più di cose.”