Moto1 2012: Pasini al posto di West nel team Speed Master





Sta accadendo davvero di tutto nel mondo della Moto1 ed in particolare nella scuderia Speed Master. Chiariamo un po’ le cose a chi ancora non fosse bene informato a riguardo. Iniziamo col dire che il team Speed Master è uno dei team che prenderà parte al prossimo campionato del mondo di Moto1 grazie alla categoria CRT.

La scuderia Speed Master aveva ingaggiato Anthony West per ricoprire il ruolo di pilota di punta per l’intera stagione. Purtroppo però, West non aveva i fondi economici per ricoprire l’intera stagione ed occupare la sella della Speed Master. Il pilota australiano ha quindi dovuto abbandonare il sogno di correre in Moto1 ed è tornato in Australia per cercare un lavoro normale.

Il team Speed Master quindi si è ritrovato nel giro di 24 ore a dover ingaggiare un altro pilota per sostituire West. Il nome del nuovo centauro ha sorpreso davvero tutti. Si tratta infatti del nostro Mattia Pasini. Il centauro italiano ha raggiungo un accordo con la Speed Master fino a fine stagione. Sorpresa più che gradita da noi italiani tifosi del Motomondiale ed anche dagli altri componenti italiani all’interno del paddock.

Mattia Pasini ha 26 anni ed è nato a Rimini. Nel Motomondiale ha collezionato in totale 10 vittorie, di cui 8 nella classe 125 cc – dove tra l’altro ha raggiunto il 4° posto nella stagione 2004 e nel 2005 – 2 vittorie in classe 250 cc, l’ultima nel 2009 dove sulla pista del Mugello Mattia batté in volata l’amico di sempre, Marco Simoncelli.

Oggi si apre un nuovo capitolo nella carriera di Pasini, con l’opportunità di mettersi in mostra con la CRT Aprilia del team Speed Master, per poter trovare una sua dimensione e magari chissà, anche in futuro prossimo potrebbe essere un’occasione per ritornare in pianta stabile nel Motomondiale. In bocca al lupo Mattia!