Moto1 2012: Jorge Lorenzo carico per il Qatar





E’ un Jorge Lorenzo che non sta più nella pelle quello che si è presentato nelle ultime ore ai microfoni della stampa. Il pilota maiorchino non vede l’ora di tornare in pista e tuffarsi in una stagione dalla quale Jorge pretende molto: il titolo del mondo. Titolo detenuto da Casey Stoner, suo acerrimo rivale in pista.

Lo spagnolo ha tuttavia evidenziato negli ultimi test di Jerez de la Frontera come il divario tra Honda e Yamaha sia ridotto al minimo. Jorge si è dovuto accontentare nei test spagnoli di due secondi posti, anche se Stoner ha migliorato i tempi del pilota Yamaha di qualche millesimo appena. Comprensibile quindi l’impellente desiderio di tornare in pista da parte di Lorenzo.

Sono molto entusiasta di tornare a gareggiare e vedere come siamo messi rispetto ai nostri rivali. Lo scorso anno in Qatar abbiamo disputato una buona gara ma credo che in questa stagione abbiamo una moto più competitiva e quindi spero di far meglio. Mi sono allenato molto per questa stagione, mi sento molto bene e sono molto soddisfatto della moto.”

Ci si chiede cosa possa accadere quindi a Losail tra qualche ora, quando i piloti scenderanno in pista per le prime prove libere della stagione. Jorge cercherà di dare il massimo sin da subito, poichè sul tracciato di Losail è importante partire davanti. La gara si svolgerà in notturna e la visibilità, anche se buona, non sarà certo un plus per i piloti.

Sarà quindi battaglia tra Lorenzo e Stoner già a partire dalle qualifiche di sabato. Prepariamoci dunque a vivere un week end di passioni, con la speranza che magari tra i due litiganti possa inserirsi anche qualche sorpresa, d’altronde si corre a Pasqua…