Moto Usate, vendite in crescita del 1.6% nel 2011

triumph_tiger_800_2012

Il 2011 si è chiuso con una forte flessione per il mercato delle due ruote le cui vendite di nuovi modelli sono colate a picco lungo tutta la durata dell’anno. In dicembre il calo, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, è stato del -16.8%, con scooter in discesa del -18.8% e moto del -11.6%.

Se andiamo a considerare tutto il 2011 nella sua interezza le cose non cambiano più di tanto. La flessione della vendita dei nuovi modelli nel 2011 è stata del -17%.

Non sorprende il fatto che invece si mostri in contro tendenza il mercato dell’usato delle due ruote che registra una leggera crescita nelle vendite per quanto riguarda i dati di tutto il 2011.

Il settore delle due ruote fa, infatti, registrare un incremento, seppur minimo, sia a dicembre, dove la crescita è del +1%, sia nell’intero 2011 dove la crescita globale si attesta ad un confortante + 1.6%. Un dato che dimostra come i consumatori abbiano preferito puntare sul più accessibile ed economico mercato dell’usato piuttosto che dover cimentarsi nell’acquisto di un modello nuovo di zecca che avrebbe comportato delle spese decisamente superiori rispetto alle possibilità offerte dalla situazione economica nazionale.

Il mercato dell’auto, nonostante abbia anch’esso subito gli effetti della crisi, non ha fatto registrare alcun aumento nel corso del 2011 per quanto riguarda la voce dell’usato che è rimasto stabile in rapporto al 2010. Il settore delle due ruote invece si mostra, dai dati emersi in questa prima settimana dell’anno, in netta difficoltà e l’usato rappresenta, per moltissimi acquirenti, la scelta migliore per poter comprare un mezzo senza dover affrontare le spese eccessive ad esso correlate.