Moto Gp 2011, Hayden fiducioso in vista dei prossimi GP

nicky-hayden-ducati

Dopo la lunga sessione di test sul tracciato del Mugello, Nicky Hayden torna a parlare della situazione attuale in casa Ducati dopo l’ultimo Gran Premio di Silverstone in cui si è piazzato quarto poco dietro l’altro americano Colin Edwards. Il pilota americano è parzialmente soddisfatto dello stato attuale del team, della classifica e dei risultati da lui ottenuti sulla pista inglese

“Non mi basta il 6° posto nel Mondiale, credo che a Silverstone abbiamo fatto un risultato che avrebbe potuto essere molto migliore. Comunque credo nel mio potenziale e so che possiamo fare di più, perché la stagione è lunga e se anche le altre scuderie si sono rafforzate, stiamo lavorando moltissimo per trovare nuove soluzioni tecniche e prima o poi i frutti si vedranno” L’ex campione del mondo mostra di credere nelle potenzialità della moto e di essere fiducioso del proseguo del mondiale “La Ducati non molla mai per tradizione, io credo che porteremo a casa grandi risultati da qui alla fine dell’anno”

Il campionato 2011 della Moto Gp non sembra essere dei più agevoli per la scuderia di Borgo Panigale, tuttavia il compagno di squadra di Valentino Rossi ha già nel mirino una serie di gran premi in cui la sua moto potrà senz’altro dire la sua “Presto però arriveranno il mio gran premio di casa a Laguna Seca e le due gare italiane al Mugello e a Misano, dovremo spingere al massimo per far bene in queste gare e negli ultimi appuntamenti in cui beneficeremo maggiormente del lavoro che stiamo svolgendo. In realtà il comportamento della 800 da fuori sembra peggio di quello che non sia, la nostra moto ha il potenziale per puntare sempre al podio e sarebbe ora di dimostrarlo” L’appuntamento con la Moto Gp è per il prossimo week end ad Assen, una nuova occasione per verificare se questo potenziale nascosto della Ducati su cui Hayden fa molto affidamento deciderà di farsi vivo.