Moto elettriche radiocomandate: Venom GPV-1





Quante di voi posseggono una moto telecomandata? Sicuramente sarete in tanti. Eh già, perchè quello del modellismo applicato ai motori è una passione davvero unica, che solo chi la vive ogni giorno potrà forse capire. Oggi ci occupiamo di un modello davvero unico. Parliamo della Venom GPV-1, un modello che potrebbe costituire la base di partenza da cui partire per i neo appassionati di questo hobby. La Venom è dotata di un propulsore elettrico che garantisce prestazioni davvero eccezionali per un modellino. Esteticamente la moto propone una classica linea sportiva, quasi fosse pronta a scendere in pista per gareggiare davvero. E’ dotata di forcella anteriore e di monoammortizzatore al posteriore. Bello anche il telaio, che riprende il puro stile delle moto scala 1:1. La maneggevolezza di questo modello in particolare è qualcosa davvero di unico nel suo genere. Sia che si vada piano, che si apra il gas, la moto gode di una stabilità fenomenale.

In tutto il modello pesa circa 3 kg ed utilizza batterie classiche da 7,2 Volt. Veniamo quindi alla parte che potrebbe interessare i futuri e possibili acquirenti: il prezzo. La Venom si trova facilmente in commercio a circa 200 – 250 euro. Come fascia di prezzo non superiamo tali cifre. La moto viene venduta già montata, completa anche del cavalletto, comodo ed utile non solo per la messa a punto, ma anche per l’esposizione. Il telecomando viaggia su 3 canali ed è facilissimo da utilizzare. Si tratta quindi di un modello niente male, che potrebbe rappresentare anche un ottimo regalo di Natale.