Mondiale Superbike 2011: Vermeulen in pista a Donigton e con la testa al titolo





Chris Vermeulen è stato costretto a dover dare forfait nella gara di casa a Philip Island a causa di un’operazione al ginocchio destro avvenuta all’inizio dell’estate scorsa.

Il recupero non è avvenuto in maniera ottimale ed ecco che l’australiano ha dovuto per forze di causa maggiore non scendere in pista in quello che rappresenta la gara di casa.

Ora Chris sta meglio e soprattutto è in condizioni tali da poter correre in pista. A donington ci sarà. Regolarmente in sella e darà filo da torcere agli avversari.

In particolare Vermeulen lancia un monito al trio Checa – Biaggi – Melandri, sostenendo la sua candidatura per la lotta al titolo del Mondiale SBK 2011.

Attenzione quindi al ritorno del numero 77 sulla Kawasaki. In vista di Donington la competizione inizia ad accendersi. Melandri, Biaggi e Checa hanno già all’attivo punti messi in banca grazie al podio conquistato a Philip Island. Vermeulen invece non avendo partecipato alla gara inaugurale, parte da quota 0.

Potrebbe essere l’inizio di una rincorsa lunga un mondiale intero o solo uno stimolo personale a far meglio, fatto sta che in vista della prossima tappa del Mondiale SBK 2011 c’è tanta roba.