Kawasaki 2013: le novità nella famiglia Ninja

Ninja400Canada

Kawasaki, una delle case motociclistiche più famose del mondo, si prepara a lanciare sul mercato i nuovi modelli per il 2013. Come sempre i modelli più attesi sono quelli della famiglia “Ninja”, di cui riceviamo qualche anticipazione da vari siti americani. Innanzitutto, consultando il sito di EPA, ente americano che si occupa della tutela ambientale, è possibile prendere visione di un documento che ci aggiorna sull’ emissioni inquinanti delle moto in via di omologazione in America per l’anno prossimo.

Tra i modelli citati, ecco che Kawasaki risulta essere il logo che presenta le news più interessanti. Vediamole nel dettaglio:

Innanzitutto la Kawasaki Ninja 250 avrà un motore maggiorato a 350 cm cubici e quindi in grado di erogare 39 CV, 8 CV circa in più rispetto ai modelli precedenti. Rilevanti saranno le novità anche in fatto d’estetica, con la nuova Ninja 250 che sarà più simile alle “sorelle maggiori”. Ultima chicca, ci sarà un nuovo sistema d’iniezioni che dovrebbe migliorare i consumi.

Un altra grande novità firmata Kawasaki sarà la nuova Kawasaki Ninja ZX 6R, che dal 2013 ritornerà ufficialmente alla cilindrata 636 cm cubici. Dunque si ritorna al periodo 2002-2006, periodo in cui la casa motociclistica nipponica aveva in listino una doppia versione della ZX 6R, ovvero quella con motore 600 (utile per partecipare ai mondiale Supersport), oltre che appunto quella con cilindrata 636. Tuttavia, sempre secondo il sito di EPA, l’unico modello importato negli States sarà quello da 636, quindi non vedremo nessun motore da 600.

C’è molta curiosità infine per il modello Kawasaki Ninja 400, che presenta un motore da 399 cm cubici (32 CV). In realtà si tratta di un modello “ridotto” della ER-6f, che nel 2013 debutterà appunto sul mercato col nome di Ninja 400. Per avere informazioni più precise non esitate a consultare il sito ufficiale di Kawasaki o lo stesso sito di EPA di cui sopra detto.