In Italia sbarca la gamma MotoBi



Avete mai sentito nominare MotoBi? Sicuramente in tanti avrete almeno una volta sentito questo nome. Si tratta di uno dei costruttori di moto più famosi al mondo, che partecipa al campionato di Moto2. Il noto costruttore ha deciso di rompere le frontiere e di sbarcare in Italia con prodotti ufficiali. Sono infatti disponibili da poco meno di un mese i prodotti del colosso austriaco.

Già nel 2008 la MotoBi aveva iniziato a produrre motociclette. In poco meno di 4 anni sono stati circa 10 mila gli esemplari già venduti. Tutti gli esemplari godono del marchio di alta qualità TUV Austria, che ne certifica la produzione e la qualità. Il mercato italiano potrà godere di 5 modelli in particolare della azienda austriaca.

Partiamo dal modello per i più giovani, vale a dire il modello Pesaro, prodotto in 2 versioni: il Pesaro R ed il Pesaro R LC, che riprende i colori del pilota Simone Corsi, impegnato nel mondiale Moto2. Il prezzo del Pesaro R è di 1.869 euro, mentre per il Pesaro R LC il prezzo è di 1.969 euro. Il modello Imola invece è disponibile con la stessa motorizzazione del Pesaro, anche se le dimensioni sono leggermente maggiorate. Il costo per il modello Imola SE è di 1.469 euro, mentre per la versione Imola RS è di 1.569 euro.

Il modello Rimini è un modello che trae ispirazione dalla mitica Vespa. Scooter da 50 cc a 4 Tempi, con consumi ridotti al minimo. Il prezzo per il Rimini è stato fissato a 1.669 euro iva inclusa. Infine il modello Misano, che è disponibile in 2 diverse versioni. La versione Misano SM è venduta al prezzo di 2.069 euro, mentre la versione Misano SM SP è in vendita al costo di 2.469 euro.

Coloro che invece fossero alla ricerca di una cilindrata maggiore, possono vagliare l’ipotesi di acquistare la versione 125 cc del Misano al prezzo di 2.569 euro. Un’offerta completa quindi per ogni esigenza e per qualsiasi gusto. Non vi resta che scegliere la soluzione più adatta a voi.