Honda V4X, Varadero ha trovato il suo successore



La Honda V4X è una delle più allettanti novità previste in uscita per il prossimo mercato delle due ruote.
Questa motocicletta è interessante a partire proprio dal nome,
infatti la Honda pare sia intenzionata a commercializzare il mitico marchio non più come Varadero bensì con una sigla più tecnica, Honda V4X appunto.
La casa nipponica, per questa maxi enduro stradale che andrà a far la concorrenza alla numero uno del settore, la BMW R1200GS, prevede di sfruttare al massimo la novità quattro cilindri, grazie al nuovo motore V4 da 1237cc.
Nato dallo sviluppo del V5 MotoGp da 990 cc, il motore della Honda V4X è molto compatto e l’ovvia assenza del quinto cilindro che caratterizzava il modello di partenza ne garantisce un equilibrio perfetto.
Anche dal punto di vista dell’elettronica la nuova nata di casa Honda è sicuramente all’avanguardia, con ABS combinato a controllo elettronico e cambio a doppia frizione con gestione automatico/manuale DCT dati ormai come sicuri equipaggiamenti.
Di fronte a così tanta qualità, prevedendo per questa Honda V4X un ulteriore sviluppo di stile, telaio e dotazioni varie, sorge spontanea una domanda: che BMW e Ducati debbano iniziare a preoccuparsi?