Honda NC700X, la nuova crossover da 6.590 euro





In un mercato moto in grossa difficoltà che nel solo 2011 ha visto cadere a picco il numero di immatricolazioni di nuovi modelli, anche a causa di una situazione economica tutt’altro che positiva, Honda lancia la sua NC700X, una moto elegante, grintosa, con consumi moderati ed un prezzo molto competitivo per il mercato.

Partiamo dal motore. La nuova NC700X potrà contare su un propulsore bicilindrico in linea da 670 cc capace di erogare una potenza massima di 47,6 Cv a 6.250 giri, nella versione standard della moto con cambio a sei rapporti. La potenza massima diventa, invece, di 51.8 CV nella versione dotata di cambio DCT (Dual Clutch Trasmission) a doppia frizione di ultima generazione, disponibile, però, in primavera.

Secondo quanto dichiarato dalla casa nipponica, uno dei punti di forza della nuova Honda NC700X lo si può ritrovare al capitolo consumi. Stando ai report ufficiali Honda, la moto, infatti, sarà in grado di compiere ben 27.9 chilometri con un solo litro di carburante ed il serbatoio di 14.1 litri, situato al di sotto della sella, garantisce un’autonomia che, sempre stando alle dichiarazioni di Honda, si aggirerà intorno ai 400 chilometri.

La nuova Honda NC700x viene posta sul mercato ad un prezzo estremamente competitivo di  6590 euro ed offre a tutti gli appassionati la possibilità di guidare una moto dotata di tutte le caratteristiche pratiche per affrontare sia il traffico cittadino che le traversate extra urbane. .

Una scelta adatta a tutti i motociclisti desiderosi di provare una moto completa senza però dover affrontare un esborso eccessivo in sede di acquisto di quest’ultima.