Honda: i modelli CBR 125 R e CBR 250 R per il 2011



La Honda ha presentato i nuovi modelli per il 2011 delle super sportive CBR 125 R e CBR 250 R nel salone espositivo EICMA 2010. Caratteristica principale è il restyling, curato maggiormente per affermare le piccole sportive nel mercato europeo.
La nuova CBR 250 R monta un motore monocilindrico, fluido e potente (con potenza massima 18,7 kW a 8.500 giri al minuto e coppia massima pari a 22,9 Nm a 7.000 giri al minuto), mirato soprattutto a chi punta sull’agilità e i bassi consumi di carburante. Le caratteristiche costruttive: telaio a doppio trave discendente in acciaio, forcella telescopica da 37 mm, sospensioni posteriori con ProLink e monoammortizzatore.
Il modello più giovanile CBR 125 R è stato studiato per le nuove generazioni di motociclisti, per lo più inesperti, ma con la voglia di familiarizzare il prima possibile con le moto sportive. Di fatto le peculiarità principali non sono ovviamente le prestazioni, ma l’ottima capacità di controllo per garantire al meglio la sicurezza. L’ottimizzazione in termini di rischi è stata raggiunta grazie ad una posizione di guida estremamente confortevole e un ampio pneumatico posteriore da 130/70-17M/C.