Honda, gamma scooter 2014: nuovi PCX 125 e 150cc, tutte le novità

PCX125-white

Honda presenta delle importanti novità per gli scooter PCX 125 e 150 cc versione 2014, che vanno ad ampliare la gamma scooter Honda 2014 e che cercheranno di bissare il successo della passata stagione. Infatti l’Honda PCX 125 s’è rivelato lo scooter di maggior successo in Europa, con oltre 15.000 immatricolazioni, cui vanno ad aggiungersi le 1,300 unità vendute della variante PCX 150 cc. Bene, proprio per le due cilindrate in questione sono stati aggiunti numerosi aggiornamenti per il nuovo anno, come le linee più filanti, l’impianto luci full-LED e la nuova sella risagomata con meccanismo di sostegno per l’apertura. Vediamo insieme tutte le novità degli Honda PCX per il 2014.

Honda PCX 125 cc

La serie PCX è stata la prima a montare il rivoluzionario motore a basso attrito eSP, dotato anche di tecnologia Start&Stop. Basandosi su questa formula vincente, i tecnici Honda hanno ulteriormente sviluppato il progetto, rendendolo più elegante ed attraente. Ecco, quindi, che il nuovo Honda PCX 125  sfrutta un motore monocilindrico monoalbero da 125 cc raffreddato a liquido a due valvole, leggero, compatto e dai livelli eccellenti in fatto di durata e prestazioni. Inoltre, il funzionamento è fluido e silenzioso, con emissioni di CO2 ridottissime. In questo modo, il PCX 125 percorre ben 47,4 km/litro, addirittura con sistema Start&Stop disattivato.

Molto resistente ed innovativo anche il nuovo telaio, realizzato con tubi in acciaio, interasse di 1,315 mm e geometria dello sterzo con inclinazione del canotto a 27° ed avancorsa di 86 mm. Al comfort di marcia contribuiscono anche le sospensioni, con forcella telescopica da 31 mm e corsa di 100 mm, in grado di assorbire efficacemente le superfici irregolari. Il forcellone in alluminio, invece, presenta doppio ammortizzatore e corsa di 75 mm, così da dare il massimo supporto anche a pieno carico.  Infine, il sistema di frenata combinata CBS di Honda ripartisce con efficacia la forza applicata tra il freno ed il disco anteriore da 220 m, con pinza a tre pistoncini e tamburo posteriore da 130 mm. Per il resto, il nuovo Honda PCX 125 m.y. 2014 conta su un look dinamico ed avanzata tecnologia a favore di comfort e praticità. Le forme sono compatte e la sella “perde” il supporto lombare, cosicchè vi sia più libertà di movimento per il passeggero. Innovativo l’impianto luci- full LED, con indicatori di direzione e luce targa. Il vano portaoggetti è più capiente ed è dotato di presa a 12 volt, per caricare telefonino o altri supporti digitali. Disponibile in vari e scintillanti colori (Pearl Cool White, Pearl Nightstar, Moondust Silver Metallic, Perla Siena Red e Mat Carbonium Gray Metallic), il nuovo Honda PCX 125 potrà contare anche su una vasta gamma di accessori, tra cui lucchetto a U e stickers per ruote e silenziatore.

Honda PCX 150 cc

Anche questa cilindrata conta, per il 2014, su un design deciso e moderno e su una cilindrata potente, con cui girare tranquillamente tra tangenziali e tratti autostradali. Il motore, dunque, risulta innovativo come quello della “sorella” 125 cc, ma qui il monocilindrico monoalbero raffreddato a liquido a due valvole conta su una cilindrata di ben 153 cc, con cui l’accelerazione misura da 0 a 50 m in soli 4,9 secondi, mentre la velocità massima è di 100 km/h. Tra i punti di forza del propulsore spiccano i consumi molto bassi, la riduzione degli attriti interni, il ridotto assorbimento dell’impianto elettrico, la pompa di alimentazione integrata e gli pneumatici con bassa resistenza al rotolamento.

Anche qui, inoltre, il telaio è con tubi in acciaio, interasse di 1315 mm e geometria dello sterzo con inclinazione del cannotto di 27° ed avancorsa di 86 mm.  Il peso dello scooter con pieno è di 130 kg. Ridotto anche il raggio di sterzata, ora di soli 2 metri, così da agevolare le manovre anche negli spazi più stretti.

Capitolo sospensioni: la forcella telescopica è di 31 mm, la corsa da 100, così da assorbire bene le superfici irregolari. Infine, il forcellone in alluminio con doppio ammortizzatore e corsa di 75 mm garantisce massimo supporto anche a pieno carico. E’ invece uguale al PCX 125 il sistema frenante, per una frenata fluida e progressiva. Anche nell’estetica lo scooter Honda PCX 150 è innovativo e conta su un moderno cruscotto, che da informazioni in modo chiaro ed immediato, e su di un pannello LCD preciso, che include contachilometri totale e parziale, indicatore di livello carburante e trip pc per consumi. Anche qui, inoltre, il vano portaoggetti è più ampio e gode di una cerniera con molla, così da mantenere la sella in posizione sollevata mentre si accede allo spazio sottostante. I colori disponibili all’acquisto sono gli stessi del modello 125 cc, così come gli accessori, tra cui segnalo il bauletto da 26 litri ed il portapacchi posteriore.

 

PCX125-white