Full Spark per il nuovo Yamaha T-Max



Il nuovo modello T-Max della Yamaha sarà lanciato sul mercato dalla casa giapponese nel 2011 e presenterà una grossa novità.
Questa volta i progettisti nipponici si sono affidati ad un pizzico di Italia per poter stupire la clientela più esigente e salvaguardare l’ambiente.
È infatti ufficiale la notizia che sul mega scooter giapponese sarà montato un kit completo omologato di scarichi in carbonio.
Il marchio al qual ha deciso di affidarsi la Yamaha per questo lavoro, è quello della casa mantovana Spark, da sempre leader nel mercato degli scarichi. Questa soluzione porterà molte novità visibili come per esempio i collettori, realizzati in acciaio inox con saldature a tig a vista, con attacco per la sonda lambda.
Altra novità sarà quella del silenziatore ovale, con fondello conico, disponibile in diversi materiali, dotato di db killer estraibile, staffe e minuterie per favorire uno smontaggio semplice e rapido.
Per quanto riguarda la versione omologata è dotata di doppia omologazione, una per la rumorosità e una per i gas. Grazie ad uno speciale catalizzatore racing, il T-Max abbatte le emissioni inquinanti senza risentirne in termini di prestazioni. Il costo totale del kit sarà di 365€.