EICMA 2011 Milano: tutti i numeri della fiera





Appena una settimana or sono si è chiusa la 69a edizione dell’EICMA, la Fiera Internazionale del Motociclo. A distanza di una settimana è ora di tirare le somme dell’evento annuale che ha accolto migliaia e migliaia di visitatori da ogni parte del mondo. Per essere precisi sono stati in 500 mila ad accorrere al salone milanese per ammirare le novità delle grandi aziende per il 2012. Tantissime proposte che hanno attirato l’attenzione del pubblico non solo italiano, ma anche straniero. Sono stati infatti registrati dati molto incoraggianti, come per esempio il 77% dei visitatori provenienti dall’Europa o ancora il 7% dagli Stati Uniti, il 14% dall’Asia, l’1,5% dall’Africa e lo 0,5% proveniente dall’Oceania. Un afflusso incredibile che in 58 mila mq ha ospitato oltre 1.400 marchi provenienti da tutto il mondo.

In totale sono stati 43 i Paesi esteri rappresentati dai marchi presenti all’EICMA 2011 di Milano. 7 sono stati invece i padiglioni nei quali sono stati ospitati centinaia di stand con tutte le proposte e le novità delle 2 ruote. Per non contare l’area esterna che si è sviluppata in 80 mila mq, area riservata alla mobilità sostenibile, ai veicoli elettrici ed alle moto custom. Entusiasta il direttore generale di EICMA e Confindustria ANCMA, Pier Francesco Caliari, che ha voluto ringraziare tutti per il lavoro svolto e per la serietà con la quale sono stati coinvolti in questo progetto. Al momento si pensa già all’edizione 2012, con l’obiettivo di bissare il successo di quest’anno e magari, perchè no, di battere un altro record di partecipazioni. Appuntamento all’anno prossimo dunque con l’edizione numero 70 dell’EICMA.