EICMA 2011, Ducati 1199 Panigale: Debutto per la nuova superbike italiana



Nel corso della 69° edizione del Salone Internazionale del Motociclo EICMA, in corso di svolgimento a Milano, si è tenuta la prima presentazione ufficiale del nuovo gioiello di casa Ducati, la Panigale 1199, la nuova superbike della casa italiana che, dopo un anno di apprendistato in Superstock 1000, sarà destinata alla competizione anche nel mondiale Superbike a partire dal 2013. Nel corso del suo sviluppo la Panigale 1199 ha potuto contare su un tester di eccezione, il tre volte campione del mondo di Superbike, per altro con tre generazioni diverse di Ducati, 996, 999 e 1098, Troy Bayliss.
La Panigale 1199 potrà contare sulla potenza del motore bicilindrico desmodromico a V di 90° capace di erogare la bellezza di 195 CV per 195 kg di peso a secco. Questo straordinario risultato di potenza è reso possibile dal nuovo dal propulsore Superquadro ed ad una riduzione del peso complessivo della moto che, nella sua nuova versione, è dimagrita di ben 10 kg. Il merito di questa nuova leggerezza è tutto da attribuire alla nuova struttura della monoscocca della Panigale la cui realizzazione ha permesso di ottenere questi incredibili valori tant’è che il rapporto peso/potenza è ai top della categoria.
La nuova superbike realizzata da Ducati potrà contare sull’applicazione di ben sette tecnologie di altissimo livello. Si parte dall’adozione dell’ABS sportivo di ultima generazione per proseguire con Ducati Traction Control (DTC), Ducati Electronic Suspension (DES), Ducati Quick-Shift (DQS). A questi si aggiungono l’Engine Brake Control (EBC) Ducati di derivazione sportiva e il Ride-by-Wire (RbW). La nuova 1199 Panigale sarà disponibile a partire dai primi mesi del prossimo anno