Ducati 1199 Panigale, il prezzo è di 19.190 euro



La Ducati 1199 Panigale è stata senza ombra di dubbio la moto più attesa dell’anno. Nonostante siamo solo a meno di 50 giorni dall’inizio del 2012, possiamo senza timore affermare che la Ducati come al solito ha catturato il mercato italiano e quello internazionale. Una moto che si inserisce in un mercato ultra competitivo come settore.

Le dirette rivali del mostro italiano sono la connazionale Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition, il cui costo è pari a 22.350 euro. La Bimota DB 8 1198 SP, che è in commercio al prezzo di 26.990 euro o ancora la MV Augusta F4 R Corsa Corta, in vendita al prezzo di 18.800 euro. La Ducati 1199 Panigale sarà invece in vendita al prezzo di 19.190 euro per la versione standard.

Coloro che invece fossero interessati ad acquistare la versione S, dovranno sborsare 23.990 euro, mentre per la versione S con ABS il prezzo sale di altri 1.000 euro per un totale di 24.990 euro. Infine la magnifica versione S Tricolore, che è disponibile al prezzo di 28.990 euro. Prezzo giustificato dalle prestazioni offerte.

I 195 CV della 1199 Panigale sono racchiusi in soli 164 kg a secco. I dati parlano chiaro, questa è la moto che offre il miglior rapporto tra potenza e peso e tra coppia e peso, che al momento il mercato sia in grado di offrire. Il telaio è monoscocca ed ospita il superbo propulsore Superquadro, un motore bicilindrico, attualmente il più evoluto e più potente mai creato.

Sono disponibili inoltre 7 tecnologie sulla moto, i cosiddetti Riding Mode: l’ABS sportivo, le Ducati Electronic Suspension, il Ducati Traction Control, il Ducati Quick Shift, il Ride by Wire, l’Engine Brake Control. Tutte modalità che possono essere tenute sotto controllo ed impostate direttamente dal display TFT.