Dakar 2011: tra penlizzazioni pesanti, Coma sempre più leader



Alla Dakar 2011, il portoghese Ruben Faria, si è visto sottrarre la leadership della classifica ancora prima di iniziare  i 300 km di speciale previsti tra Cordoba e San Miguel de Tucuman.

Il pilota della KTM è stato infatti penalizzato di un minuto a causa di un’infrazione commessa nella tappa di ieri, nella quale aveva superato il limite di velocità imposto.

Al comando attualmente si è portato il vincitore dell’edizione 2010 Cyril Despres, che non si è di certo fatto sfuggire l’occasione per allungare in classifica.

Analoga situazione anche per Ruben Faria, vincitore della sesta tappa della Dakar, nella categoria moto. E’  stato penalizzato di addirittura 9 minuti e 47 secondi per non aver rispettato il tempo di fermata obbligatorio nel corso di un rifornimento.

La vittoria della tappa di ieri,  da Iquique ad Arica, nel nord del Cile, 721 chilometri di cui 456 di prove speciali,  è andata all’altro portoghese Helder Rodrigues su Yamaha.

Faria passa così al settimo posto in classifica, mentre nella generale è quinto e Rodrigues quarto. La corsa vede sempre al comando lo spagnolo Marc Coma su Ktm davanti al francese Cyril Despres, sempre su Ktm.