CRD creazioni moto: “Apolo” è la nuova creazione dell’ officina spagnola

01_BonnevilleCRD

Cafe Racer Dreams, la famosa officina spagnola che ormai da un pò di tempo si occupa di “recuperare” vecchi modelli di moto per modificarli e “rimetterli” a nuovo, ha presentato quella che è ormai la sua 19esima creazione: si tratta dell’ “Apolo” (nome in codice CRD#19), ossia una vecchia Honda XR600 prodotta nel lontano 1991.Come in altri casi,  anche l’ultima fatica firmata CRD si ispira al mondo dei fuoristrada. Vediamo dunque com’è stato modificato questo vecchio modello di moto Honda.

L’enduro giapponese è stata del tutto spogliata e smontata in ogni suo pezzo, il primo dei quali a ricevere un totale cambiamento è stato il telaietto posteriore. Ecco dunque che la CRD “Apolo” ospita una nuova sella monoposto, mentre il serbatoio è in metallo con forme del tutto nuove e risulta preso direttamente preso da una Honda CG 125. Non è invece cambiata la forcella, al contrario delle due ruote che invece presentano nuove misure: 19″ all’anteriore e 18″ al posteriore. Si tratta di pneumatici Pirelli MT90/AT, adatti sia per uso fuoristradistico che “urbano”.

Una novità è anche costituita dal piccolo fanale anteriore cromato situato tra le piastre forcella. Anche il tachimetro è cromato  e minimalista, mentre il manubrio è stato rivisto nella piega. Al posteriore c’è un parastruzzi minimalista, “completato” da un piccolo fanale bullet.  Infine arriviamo alla parte più interessante della nuova CRD “Apolo”, costituita ovviamente dal motore: questi è stato innanzitutto pulito e riverniciato in grigio e nero. In realtà Cafe Racing Dreams non ha optato per cambi tecnici, ma ha lavorato di più sullo scarico, completamente rivisto sia nei collettori che nello scarico. Il filtro dell’aria invece è un K&N. L’ultima creazione CRD ha richiesto tre mesi di duro lavoro, voi cosa ne pensate?

01_BonnevilleCRD