Classifiche vendite moto e scooter 2011





Il 2011 è ormai stato consegnato agli archivi e con l’arrivo del 2012 possiamo stilare una classifica di quelle che sono state le moto e gli scooter più venduti dello scorso anno. Vediamo quindi quali sono stati i grandi leader del mercato anche in tempi di crisi e cosa dobbiamo aspettarci in futuro dalle grandi aziende.

Partiamo dagli scooter, un settore che purtroppo per l’economia italiana ha riscontrato un forte calo rispetto agli anni precedenti. Sul gradino più basso del podio nella classifica di vendite nel 2011, troviamo a pari merito il Piaggio Liberty 125 e il T-Max della Yamaha, con 6.850 veicoli venduti. Sarà interessante constatare quali saranno le risposte del mercato con l’arrivo del nuovo T-Max 530.

Al secondo posto degli scooter più venduti del 2011 troviamo il Piaggio Beverly 300, con 10.509 veicoli venduti. Piaggio inoltre, ha già pronta la nuova proposta 2012, il Beverly Sport Touring 350. Al primo posto c’è invece l’Honda SH300i, con 12.688 unità vendute, leader assoluto del mercato degli scooter 2011.

Passiamo quindi alle moto, dove anche in questo caso il calo dello scorso anno si è avvertito in maniera dura. Al terzo posto delle moto più vendute nel 2011 troviamo la Kawasaki Z 750 R, con poco più di 2.000 veicoli venduti. Al secondo posto invece, la Ducati Multistrada 1200, che ha venduto 2.236 unità.

La leadership del mercato 2011 nel settore moto va alla BMW R1200 GS, che durante tutto l’anno ha venduto 5.134 pezzi, tra la versione base e la versione Adventure. Infine nota di merito alla BMW R1200 R, che tra le naked è stata la regina incontrastata di mercato con 1.681 pezzi venduti.