Ciclomotori: foglio rosa obbligatorio

ciclomotori foglio rosa

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha disposto, tramite la legge 26.2.2011 n. 10 la conversione del DL 225/2010, l’obbligo di esercitazione pratica nella guida del ciclomotore al fine aumentare la sicurezza stradale e di formare al meglio i giovani neofiti delle due ruote.

Le modalità inerenti alle esercitazioni pratiche devono ancora essere comunicate, ma saranno prossimamente rese note alla pubblica utenza tramite D.M. dedicato.

Sarà inoltre obbligatorio, per il conseguimento del patentino di guida dei ciclomotori, essere muniti di foglio rosa, inoltre sarà necessario superare un esame teorico per accedere alla pratica, che non potrà essere svolta prima di un mese dalla data di rilascio del suddetto foglio rosa, al fine di permettere al candidato di acquisire quanta più dimestichezza possibile con il ciclomotore.

Sino ad ora infatti, tale patentino veniva rilasciato solo in seguito al superamento di una prova teorica, non garantendo un reale apprendimento nell’utilizzo del mezzo e soprattutto non assicurandosi della reale capacità di guida su strada, cosa fondamentale ai fini della sicurezza.

Si attende dunque il D.M. che dovrà chiarire al meglio tutte le modalità inerenti a questa nuova riforma del Codice della Strada inerente al rilascio del foglio rosa per mettersi alla guida dei ciclomotori, riforma che speriamo possa realmente risultare utile al fine di assicurare una maggiore sicurezza stradale anche e soprattutto ai neofiti.