Bridgestone pneumatici presentati 4 nuovi modelli per moto

RACING_BATTLAX_V02_R

Bridgestone è pronta a lanciare sul mercato 4 nuovi modelli di pneumatici per moto, confermando così la sua volontà di mantenere il focus su innovazione e miglioramento “al servizio” delle due ruote. Dunque,dopo un anno indimenticabile con la MotoGP, anche per il 2014 Bridgestone rinnova il suo impegno rivolto alla massima qualità e sicurezza dei suoi prodotti, in grado di offrire al motociclista pneumatici di ultima generazione e con i più alti livelli di performance.

Grazie alle opinioni di Carmine Del Regno di Gomme-usate.com passiamo ad esaminarle nel dettaglio.

Entrando nel dettaglio delle ultime quattro proposte firmate Bridgestone, le coperture pronte ad essere svelate sono: Battlax  Hypersport S20 EVO, Battlax Racing R10 EVO, Battlax Racing V02 e Battlax X30 ed X40. Vediamole subito nel dettaglio.

Battlax Hypersport S20 EVO: E’ il modello vincitore del test Motorrad 2012 e 2013. Dunque, per il 2014, Bridgestone s’è impegnata a migliorarne ulteriormente le prestazioni, grazie al nuovo pacco cinture ed al nuovo tallone rinforzato, che aumentano la rigidità del pneumatico per una migliore stabilità in curva ed una maggiore aderenza. Inoltre, la nuova mescola con tecnologia Nano-Pro Tech, unitamente alla tecnologia 5 Layers Compound, offre una durata maggiore al posteriore ed una minore resistenza al rotolamento. Battlax Hypersport sarà disponibile da marzo 2014 in una sola misura anteriore e in quattro misure posteriori della gamma ZR.

Battlax Racing R10 EVO:  Lo scopo dei tecnici Bridgestone era quello di offrire una maggiore velocità in curva ed una migliore aderenza. Dunque, per raggiungere questi obiettivi, è stata ampliata del 10%  l’area del contatto del pneumatico anteriore (misura 120/70R17), garantendo una maggiore tenuta laterale. Inoltre, l’ottimizzazione della mescola posteriore garantisce a questo modello Battlax una maggior durata, prestazioni più stabili ed un grip superiore del 20% a tutte le temperature d’utilizzo rispetto al suo predecessore.

Battlax Racing V02: L’evoluzione del Battlax V01 garantisce ai piloti di SBK e GP3 tempi più veloci sul giro di oltre un secondo ed una maggiore durata, grazie all’innovativa struttura della carcassa ed alla mescola utilizzata in MotoGP. Inoltre, il V02 offre nuovi livelli di aderenza e stabilità in SBK grazie alla tecnologia GP BELT, mentre grazie alla mescola morbida c’è maggiore grip a tutte le temperature. Infine, l’aumento di aderenza, unito alla compattezza del pneumatico, regalano tempi sul giro più veloci di oltre un secondo rispetto al V01.

Battlecross X30 ed X40: Grazie a questi due modelli, Bridgestone ha rafforzato la sua posizione sul mercato dei pneumatici da motocross. L’X30 è destinato ai terreni medi, l’X40 ai terreni duri, anche se entrambi i Battlecross sfruttano il battistrada MX e la tecnologia di blocco Bridgestone, sviluppata e testata nelle più importanti gare di motocross.  In particolare, grazie alla tecnologia asimmetrica a blocchi, questi pneumatici offrono la massima stabilità durante la frenata e l’accelerazione, assicurando la massima sicurezza a tutti gli angoli di piega. I posteriori, invece, sono progettati con tecnologia Castle Block con blocchi convessi, che offrono più stabilità e migliorano l’accelerazione, le curve ed i tempi di giro. Infine per la prima volta, Bridgestone utilizza la tecnologia Cooling Fin su entrambi i posteriori, riducendo il calore generato dalle continue flessioni sul fianco e garantendo alte prestazioni. I Battlecross X40 saranno in vendita a partire da maggio 2014, in una sola misura all’anteriore ed in tre per il posteriore, Gli X30, invece, saranno acquistabili dal prossimo aprile, con due misure per i pneumatici anteriore  e quattro per quelli posteriori.

 

RACING_BATTLAX_V02_R