Borile Motorcycles, presentata la B450 Scrambler con motore Ducati

borile2011_01

E’ stata presentata martedì 16 aprile a Milano la nuova Borile B450 Scrambler, motocicletta il cui prototipo era già stato svelato in anteprima all’EICMA 2011. La nuova Scrambler B450 è il frutto della collaborazione di Borile Motorcycles con Ducati, che ne ha realizzato il motore ed il cilindro. Dunque il modello si presenta come la prima moto prodotta da Borile con il nuovo motore con termiche Ducati. Inoltre la B450 Scrambler andrà a completare la gamma 2013, composta da altri tre modelli, di cui vi parlerò dopo. Ma adesso vediamo subito nel dettaglio qualche caratteristica della nuova B450 Scrambler, prodotta per voi da Borile.

Vi accennavo prima del motore con termiche Ducati. Bene, il propulsore prodotto dalla Casa di Borgo Panigale per la Borile Scrambler B450 ha misure di alesaggio per corsa di 98 mm per 60 mm ed è stato prodotto e progettato per intero da Umberto Borile. Il corpo farfallato è da 40,50 mm mentre l’iniezione elettronica digitale Weber-Marelli è combinata all’accensione. Il cambio è a sei marce ed estraibile, cosicchè lo si possa adattare facilmente ad altre future applicazioni.

I cerchi della Borile B450 Scrambler sono da 19 pollici all’anteriore e da 18 al posteriore ed entrambi hanno freni idraulici a disco. L’aspirazione ed il filtro aria alto sono stati invece piazzati dietro il canotto di sterzo, sotto il finto serbatoio battuto a mano. Il vero serbatoio si trova invece sotto la sella, così da centralizzare al massimo le masse ed abbassare il baricentro. Come vi dicevo già prima, la B450 Scrambler completerà la gamma moto Borile 2013, composta da altri tre modelli: la “Multiuso”, una moto leggerissima (solo 85 kg!) che presenta un raggio di sterzata da record e che è composta con materiali di prima qualità. La seconda motocicletta è invece la Borile “B500Ricki”, una scrambler realizzata completamente a mano da Umberto Borile in soli 20 esemplari (in onore dei 20 anni compiuti dal figlio Riccardo). Infine la “Bastard” è una linea di telai in lega leggera 7020, venduti completi di ruote, sospensioni, serbatoio, manubri ma privi di motore. In alternativa è disponibile anche la versione Bastard con nuovo motore 450cc con termiche Ducati o con motore GM e cambio separato Norton.

 

borile2011_01