AMA Supercross 2012, Barcia campione 250





Nello scorso week-end, i protagonisti di AMA Supercross 2012 non sono scesi in pista. Dopo la conquista del titolo da parte di Villopoto in sella alla sua Kawasaki, il campionato AMA Supercross è tornato in scena questo fine  settimana a New Orleans per il 14° round della stagione 2012. I più veloci durante le prove sono stati Ken Rocze per quanto riguarda la Lites e il solito Ryan Villopoto per quanto riguarda la classe regina.

Nelle prime due manche di qualificazione, nella classe 250 Lites, hanno dominato Justin Barcia e Ken Roczen. Anche Stewart, Nicoletti, Bogle e Durham sono stati protagonisti di un’eccellente performance. Nelle manche di qualificazione della classe Supercross, troviamo la vittoria di Weimer e di Villopoto.

Il Main Event della 250 comincia con un velocissimo holeshot di Martin seguito da Durham e Stewart che passa, dopo poco, in seconda posizione, mentre Barcia occupa la terza piazza cercando di mantenere il ritmo dei primi due. Dopo qualche giro, arriva l’errore di Martin, che permette agli altri due piloti di superarlo. La gara viene vinta da Durham, seguito da Bagget, Bogle e Barcia. Quest’ultimo, grazie alla quarta posizione, si aggiudica il titolo di campione della 250 Lites.

Il Main Event della classe regine comincia con la holeshot del velocissimo Villopoto. Nonostante la vittoria del titolo, il pilota della

Kawasaki non è stanco di vincere e vuole continuare a dimostrare di essere il più forte. Grazie a queste motivazione, Villopoto si aggiudica anche il 14°round, vincendo la sua nona gara stagionale.

Mancano ormai quattro gare alla fine della stagione e il prossimo appuntamento sarà a Seattle.

 

 

Nello scorso week-end, i protagonisti di AMA Supercross 2012 non sono scesi in pista. Dopo la conquista del titolo da parte di Villopoto in sella alla sua Kawasaki, il campionato AMA Supercross è tornato in scena questo fine  settimana a New Orleans per il 14° round della stagione 2012. I più veloci durante le prove sono stati Ken Rocze per quanto riguarda la Lites e il solito Ryan Villopoto per quanto riguarda la classe regina.

Nelle prime due manche di qualificazione, nella classe 250 Lites, hanno dominato Justin Barcia e Ken Roczen. Anche Stewart, Nicoletti, Bogle e Durham sono stati protagonisti di un’eccellente performance. Nelle manche di qualificazione della classe Supercross, troviamo la vittoria di Weimer e di Villopoto.

Il Main Event della 250 comincia con un velocissimo holeshot di Martin seguito da Durham e Stewart che passa, dopo poco, in seconda posizione, mentre Barcia occupa la terza piazza cercando di mantenere il ritmo dei primi due. Dopo qualche giro, arriva l’errore di Martin, che permette agli altri due piloti di superarlo. La gara viene vinta da Durham, seguito da Bagget, Bogle e Barcia. Quest’ultimo, grazie alla quarta posizione, si aggiudica il titolo di campione della 250 Lites.

Il Main Event della classe regine comincia con la holeshot del velocissimo Villopoto. Nonostante la vittoria del titolo, il pilota della Kawasaki non è stanco di vincere e vuole continuare a dimostrare di essere il più forte. Grazie a queste motivazione, Villopoto si aggiudica anche il 14°round, vincendo la sua nona gara stagionale.

Mancano ormai quattro gare alla fine della stagione e il prossimo appuntamento sarà a Seattle.