AMA Supercross 2012, 17°round vince Dungey





Siamo arrivati all’ultimo appuntamento dell’edizione 2012 dell’AMA Supercross. I piloti si sono sfidati, per la 17esima volta, al Sam Boyd Stadium di Las Vegas, Nevada. Quest’ultima gara, si differenzia da tutte le altre, in quanto include due gare in più.

Le danze si sono aperte con il 250 Lites East Main Event, dove, nei 15 giri previsti, hanno dominato Barcia e Roczen. Alla fine, sarà proprio Barcia a tagliare per primo il traguardo, dopo aver staccato i propri rivali. Subito dopo, sono scesi in pista i piloti del 250 Lites West Main Event. Anche questa gara, come l’altra, è stata molto avvincente. Alla fine, sarà Tomac ad aggiudicarsi la vittoria. Per quanto riguarda la classe regina, si è svolta con la tradizionale formula: la 450 Heat1, viene vinta da Millsaps, dietro di lui si piazzano Weimer e Short. Nella 450 Heat2, parte molto bene Alessi, che però si fa superare da Brayton durante la gara. Proprio Brayton taglierà per primo il traguardo.

Prima dell’atteso 450 Main Event, sono scesi in pista i piloti delle categorie 250, dove si sono sfidati in un’unica manche vinta dal pilota della Honda Barcia, seguito dall’altro pilota Honda Tomac. Dietro ai due piloti Honda, troviamo Davalos, che salirà sul gradino più basso del podio. E’ il momento del 450 Main Event, dove Alessi conquista la holeshot. Dopo qualche curva Dungey lo sorpassa, portandosi al comando della corsa e una volta conquistata la testa, il pilota comincia ad allungare sul resto del gruppo e a vincere la sua terza gara in questa stagione. Vittoria che permette a Dungey di assicurarsi il terzo posto in classifica generale.