Altri sport, Eurolega 2012, Siena rischia l’eliminazione





Dopo la sonora batosta rimediata dalla Monte Paschi Siena per mano dell’Olympiakos , l’approdo del team di Pianigiani alle Final Four, a questo punto è veramente difficile.  Dopo la vittoria in gara 2, Siena era convinta di poter far valere le sue qualità e portarsi avanti nella serie dei quarti di finale.  La verità purtroppo è un’altra. L’Olympiakos, già in gara 1 aveva dimostrato di avere uno stato di forma superiore rispetto a quello della formazione di Siena, infatti in gara 3, la Monte Paschi subisce una sconfitta a dir poco imbarazzante. E pensare che proprio gara 3 era iniziata nel migliore dei modi per Siena che, dopo una tripla di Stonerook, si era portata a +7, dando l’impressione di poter vincere la partita. Impressione sbagliata in quanto dopo questo vantaggio, Siena sparisce dal campo e subisce gli attacchi della squadra greca. L’Olympiakos vola sulle ali dell’entusiasmo e al 23’ è già a +21. Da qui, il match diventa una passerella per i greci che arrivano a toccare addirittura il +29 al 36’. Siena riesce in qualche modo a limitare i danni e riesce a far sì che la partita si chiuda con un +20 ( 75-55) per gli avversari.

L’Olimpiakos si trova in vantaggio per 2-1 e considerando il fatto che gara 4 si giocherà in territorio greco, la Monte Paschi vede limitarsi considerevolmente le proprie speranze di accedere alle Final Four, alla quale però, la squadra di Pianigiani deve credere di poter arrivare, in quanto una prova di carattere potrebbe far sì che Siena esca da gara 4 con una vittoria per poi giocarsi gara 5 in casa.