Altri sport: Champions League, Shakhtar-Juve 5 dicembre 2012, formazioni

UEFA_Champions_League_2000px

Ci siamo, è arrivata la partita tanto attesa da tutti i tifosi della Juventus, che domani sera 5 dicembre 2012 (alle 20,45) si andrà a giocare la qualificazione in Champions League alla Donbass Arena di Donetsk. Di fronte il temibilissimo Shakhtar guidato dalla vecchia conoscenza del calcio italiano Lucescu. Shakhtar-Juve sarà partita vera: in realtà ai bianconeri basta solo un pareggio per qualificarsi agli ottavi di Champions League, ma a prescindere da ciò gli ucraini scendono in campo per vincere (parola di Lucescu) e non faranno sicuramente pretattica.

Inoltre c’è in ballo il primo posto e vincere per entrambe le squadre significherebbe chiudere il girone al primo posto, fatto certamente non irrilevante per il sorteggio degli ottavi di Champions. La Juve dovrà anche fare i conti col fattore campo: tutto esaurito a Donetsk e partita molto sentita dai tifosi ucraini che quindi renderanno lo stadio una vera bolgia. Passando alle formazioni, la Juventus dovrebbe recuperare Chiellini, quindi regolarmente al suo posto in difesa, accanto a Bonucci e Barzagli. A l posto dello squalificato Marchisio dovrebbe giocare Paul Pogba, uno dei migliori nel derby della Mole giocato sabato. In attacco solito dubbio sul partner da affiancare a Vucinic, con Giovinco favorito su Quagliarella.

Lo Shakhtar schiererà la sua migliore formazione ma non potrà contare sull’apporto in attacco di Luiz Adriano, squalificato dopo il bruttissimo gesto di due settimane fa contro il Nordjselland. A sostituirlo Eduardo, con Willian compagno di reparto. Per il resto confermati i “soliti dieci”, con Texeira e Mkhiataryan a supporto delle due punte. L’arbitro dell’incontro sarà lo svedese Eriksson e la partita andrà in diretta Tv sia su Canale 5 che su Premium Calcio e Sky Calcio.

Ecco le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk-Juventus:

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakytskyy, Rat; Hubschmann, Fernandinho; Alex Texeira, Mkhiataryan, Willian; Eduardo. A disposizione: Kanibolotsky, Shevchuk, Stepanenko, Ilsinho, Kobin, Gay, Devic.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A Disposizione:  Storari, Marrone, De Ceglie, Giaccherini, Isla, Quagliarella, Matri.