Abbigliamento moto: Gimoto veste l’EICMA 2011



Gimoto è una delle aziende italiane che da anni è presente sul mercato nel settore dell’abbigliamento tecnico. La ditta nostrana ha ottenuto consensi in tutto il mondo per la qualità dei materiali da essa utilizzata e per la cura dei loro prodotti. Gimoto sarà presente in quel dell’EICMA 2011 il prossimo 8 novembre presso il padiglione 18 allo stand C55. Diverse sono le proposte che Gimoto presenterà all’EICMA 2011, tra le quali vi presentiamo la nuovissima Was+. una tuta derivata dall’esperienza dei piloti professionisti con omologazione CE livello 2. La tuta è realizzata in pelle bovina ed è dotata di protezioni CE EN 1621-1 sulle spalle e sui gomiti, sulla rotula e sugli stinchi. Le taglie vanno dalla misura 48 fino alla 58. Il costo è di 1.265 euro per il modello in pelle bovina  e di  1.552 euro in pelle di canguro.

La Retro invece è una tuta anch’essa in pelle bovina con protezioni omologate CE. Anche per la Retro le taglie vanno dalla 46 alla 58 ed il prezzo è di 869 euro per il modello in pelle bovina, 1.149 euro per quella in pelle di canguro. La Hydro è la terza tuta proposta, con tessuto ed inserti che proteggono il pilota. Ottime anche le prese d’aria presenti che assicurano il massimo della traspirabilità. Le taglie vanno dalla 46 alla 58 ed il prezzo è di 439 euro per la versione in pelle bovina e di 398 euro per i pantaloni in pelle bovina soltanto. La Asphalt è una giacca che presenta protezioni su spalle e gomiti con un design vintage. Le taglie vanno dalla 46 alla 60 ed il prezzo è di 330 euro. Infine il GP4, un guanto racing con tecnologia SPS. Le taglie in questo caso vanno dalla XS alla XXXL ed il prezzo è di 157 euro. Chiude le novità Gimoto, il paraschiena Back Racing, disponibile nelle taglie S, M, L al costo di 105 euro.